counter

San Giovanni in Marignano: hashish in frigorifero e marijuana sul calorifero, arrestata cuoca pesarese

La marijuana sequestrata 1' di lettura 25/03/2014 - Lunedì 24 marzo alle ore 19.00, i carabinieri di Cattolica hanno arrestato una cuoca pesarese, di fatto domiciliata a San Giovanni in Marignano, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

E' stato l'inconsueto via vai di persone, presso il domicilio della donna, ad attirare l'attenzione dei militari che insospettiti hanno perquisito l'abitazione, riuscendo a recuperare, all’interno del frigorifero della cucina, circa 20 involucri, avvolti in cellophane, di hashish per un peso complessivo di circa 200 grammi. Inoltre, sul calorifero della sala da pranzo, sono stati rinvenuti circa 200 grammi di marijuana ad essiccare.

La donna, S. R., 54enne pesarese, divorziata, cuoca stagionale, incensurata è stata arrestata. Tutta la sostanza è stata sottoposta a sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2014 alle 15:48 sul giornale del 26 marzo 2014 - 864 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, marijuana, spaccio, cattolica, rossano mazzoli, san giovanni in marignano, cronaca cattolica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1t3





logoEV
logoEV