counter

Fioretto femminile: coppa del mondo a Torino. Ancora successi per Dream Team, Di Francisca e Vezzali

Il Dream Team vince la tappa di Torino della coppa del mondo 1' di lettura 24/03/2014 - Il Dream Team italiano si conferma leader mondiale, con l’ennesima vittoria nella tappa italiana del circuito di Coppa del Mondo di fioretto femminile, svoltasi al PalaRuffini di Torino. Si ripete un po’ la storia della tappa di Tauber.

I successi iniziano nella giornata del 22 marzo: è salita sul gradino più alto del podio la russa Inna Deriglazova, che rompe la tradizione italiana di vittorie dal 2009. Una sola toccata ha diviso la russa dalla jesina Di Francisca (10-9), che si piazza al secondo posto. Dietro di lei Arianna Errigo, Valentina Vezzali è quarta.

C'è rammarico per la mancata vittoria, che manca dal gradino più alto del podio nella Coppa del Mondo del 2012, come sostiene Elisa, “Volevo vincere, senza nulla togliere all'avversaria, ma oggi ho tirato contro me stessa ed ho perso. Non è un problema fisico né tecnico, ma mentale che so già come risolvere”. Arianna Errigo, invece, è soddisfatta: “Devo dire che stranamente la sconfitta non mi pesa più di tanto. Sono soddisfatta di essere salita anche stavolta sul podio, la stagione è ancora lunga ma è iniziata bene!”.

Il successo indiscusso delle italiane è arrivato il giorno successivo, domenica, nella prova a squadre: Il Dream Team trionfa ancora tra gli applausi del PalaRuffini. E' stato infatti il quartetto azzurro composto da Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali, Arianna Errigo e Carolina Erba a vincere la prova a squadre che ha concluso il trofeo “Inalpi”, battendo la squadra russa 45-35.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2014 alle 10:28 sul giornale del 25 marzo 2014 - 1062 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, torino, valentina vezzali, elisa di francisca, fioretto femminile, cristina carnevali, coppa del mondo, dream team

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1nA





logoEV
logoEV