counter

Chiaravalle: nascondono in auto alcolici appena rubati, sorpresi da militare in borghese

Alcolici 1' di lettura 23/03/2014 - Nella tarda mattinata di sabato 22 marzo un militare dell’Arma in servizio presso un reparto della città di Ancona, libero dal servizio e in borghese, notava due giovani che stavano caricando in maniera sospetta delle bottiglie di alcolici in un'auto, nascondendoli in alcuni zaini.


A quel punto, procedeva al controllo dei due, C.D, di 28 anni, e T.S., di 26 anni, entrambi originari e residenti a Foggia. Nel frattempo intervenivano sul posto i Carabinieri di Morro D’Alba e di Chiaravalle.
Nel corso delle attività si aveva modo di accertare che le dieci bottiglie in possesso dei due giovani, del valore complessivo di quasi 200 euro, erano appena state rubate dal vicino supermercato Punto Simply di piazza Mazzini.

Entrambi venivano dunque tratti in arresto in flagranza di furto aggravato in concorso di reato. Il Sostituto Procuratore, dott. Rosario Lioniello, disponeva che gli stessi fossero trattenuti presso le camere di sicurezza della Caserma locale, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida degli arresti e del rito direttissimo, previsto per stamattina.

Nei confronti degli stessi è stata già avanzata alla Questura di Ancona la proposta urgente di rimpatrio con foglio di via obbligatorio dall’intero territorio della Provincia di Ancona.


   

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2014 alle 16:10 sul giornale del 24 marzo 2014 - 983 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, jesi, arresto, furto, alcolici, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1lv





logoEV
logoEV