counter

Gradara: #RomanticheMarche in mostra

3' di lettura 21/03/2014 - Sabato 22 marzo al Teatro Comunale la premiazione del concorso fotografico ideato dal Social Media Team Marche e l’inaugurazione dell’esposizione delle fotografie più romantiche scattate nelle Marche.

Una mattinata all’insegna dell’amore e del digitale. Al Teatro Comunale di Gradara (PU), sabato 22 marzo, alle ore 10.30, saranno premiate le tre foto vincitrici del challenge fotografico #RomanticheMarche, ideato dal Social Media Team della Regione Marche in collaborazione con il Comune di Gradara e Associazione dei Paesi Bandiera Arancione.

Siamo lieti di aver collaborato al concorso e di poter ospitare – afferma Franca Foronchi, Sindaco di Gradara – la premiazione di questa originale iniziativa, che promuove la straordinaria bellezza della nostra Regione. Del resto quale posto migliore del castello di Paolo e Francesca, i due amanti immortalati da Dante nel V canto dell’Inferno, per premiare la foto che più di tutte esprime il fascino e il romanticismo delle Marche?! Vi aspettiamo numerosi, dunque, a Gradara, la Capitale dell’Amore”.

Il vincitore di #RomanticheMarche si aggiudicherà un emozionante weekend per due a Gradara gentilmente offerto dall’esclusivo Relais La Loggia di Gradara, antico borgo dove storia e leggenda si fondono in un’atmosfera magica. Il secondo e terzo classificato riceveranno il gioco di società di Paolo e Francesca, intrighi a Gradara, mentre per le 12 arrivate in finale un originale omaggio creato ad hoc dal Social Media Team Marche.

L’evento, oltre alla presenza dei protagonisti degli scatti più romantici nelle Marche, prevede la partecipazione di due classi dell’istituto secondario di primo grado di Gradara, diventando anche un’importante occasione per parlare della rivoluzione in corso nel settore della comunicazione, grazie alla diffusione dei social network e ai dispositivi mobili (smartphone, tablet) che stanno modificando l’approccio alla cultura e al turismo. A questo proposito interverrà Sandro Giorgetti, responsabile del Social Media Team Marche per illustrare il processo delineandone le cause e le possibili prospettive future ad una platea d’eccezione: gli studenti e i docenti presenti, infatti, stanno sperimentando un progetto di didattica digitale (ideato dal Comune di Gradara e dall’Istituto Scolastico G. Lanfranco in collaborazione con l’Università degli studi di Urbino) che prevede l’utilizzo, in classe e a casa, di tablet e di piattaforme didattiche digitali. A seguire verrà inaugurata la mostra #RomanticheMarche presso la Bottega dell’Arte - Palazzo BCC Gradara, con 70 foto (selezionate da una Giuria composta dal SMTM, Comune di Gradara e Associazione Bandiere Arancioni) fra le oltre 200 inviate dagli utenti sui social network Facebook, Instagram, Twitter, Youtube e Google+ dedicate ed ambientate nelle Marche, facenti parte del challenge fotografico che si è svolto dal 4 al 16 febbraio.

Panorami mozzafiato, particolari romantici e coppie che si scambiano tenere effusioni nei borghi, nelle città, sulle spiagge e colline delle Marche, una regione ricca di indimenticabili passioni che hanno attraversato i secoli, narrate da poeti, scrittori e rappresentate dagli artisti. Alcune delle fotografie in mostra, provengono da una selezione dei 150 scatti effettuati durante la giornata conclusiva della BIT2014 (Borsa Internazionale del Turismo) che si è tenuta a Milano dal 13 al 15 febbraio, dove tantissime coppie si sono scambiate un bacio davanti alle immagini della nostra regione e sotto le attente fotocamere del Social Media Team Marche.

La mostra sarà visitabile fino al 30 marzo (aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00). Al termine dell’evento, gratuito ed aperto al pubblico, seguirà un buffet di specialità culinarie della nostra terra.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2014 alle 09:07 sul giornale del 22 marzo 2014 - 865 letture

In questo articolo si parla di cultura, regione marche, gradara, comune di gradara, challenge fotografico, RomanticheMarche, Social Media Team

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1in





logoEV
logoEV