counter

Mergo: lascia una lettera alla moglie e si toglie la vita

ambulanza 1' di lettura 18/03/2014 - E’ accaduto nella tarda serata di lunedì, nella periferia del paese. L’uomo, prima del tragico gesto, ha lasciato una lettera alla moglie e alcune istruzioni per evitare il pericolo di esplosione, a causa del monossido di carbonio.

Il 40enne avrebbe infatti costruito e utilizzato un braciere per togliersi la vita all’interno del bagno sigillato. La moglie, al ritorno a casa, avrebbe trovato le ultime parole del marito e le indicazioni per non correre il rischio di esplosione a causa del monossido di carbonio da lui utilizzato. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La salma è stata trasferita alla Casa del Commiato di Bondoni a Castelplanio.






Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2014 alle 20:04 sul giornale del 19 marzo 2014 - 1952 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, fabriano, ambulanza, 118, Mergo, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Z74





logoEV
logoEV