counter

Acquaviva: mercoledì 19 due ore di sciopero alla Roland

Roland Acquaviva 1' di lettura 18/03/2014 - I lavoratori aanunciano di protestare dalle 10.30 alle 12.30 davanti all’ingresso principale della ditta, il 31 di marzo la storica fabbrica di strumenti musicali chiuderà i battenti e la produzione verrà spostata nell'est asiatico.

La Roland Europe Spa è uno stabilimento di 20mila metri quadri, nel 1996 aveva 250 dipendenti poi dal 2009 la crisi internazionale si fà sentire ed è costretta a ridimensionare la capacità produttiva.

Il bilancio 2012 viene approvato con una lieve perdita, mentre il bilancio 2013 è in attivo di quasi un milione.

La casa madre Giapponese ha accumulato perdite altrove e ha deciso di chiudere il sito del Piceno, dove i costi del lavoro incidono in maniera sostanziosa rispetto all'est asiatico. I vari i tentativi dei politici di trovare un acquirente che rilevasse l'azienda nei mesi scorsi non hanno avuto un buon esito.

Saranno 150 i dipendenti che perderanno il posto di lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2014 alle 21:33 sul giornale del 19 marzo 2014 - 1038 letture

In questo articolo si parla di attualità, acquaviva picena, Alessia Rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Z8o





logoEV
logoEV