counter

Porto S. Elpidio: ubriaco vuole fare sesso con una conoscente, accoltellato

ambulanza 1' di lettura 16/03/2014 - Ubriaco, intorno alle 4 del mattino, suona alla porta di una sua conoscente con l’intenzione di consumare un rapporto sessuale, lei di fronte all’insistenza lo accoltella.

Protagonisti della vicenda H.B.S, un tunisino di 22 anni residente a Civitanova e una 26enne di Porto Sant’Elpidio di origini moldave. La donna ha tentato dapprima di non far entrare in casa il giovane, ma il 22enne con una spallata si è introdotto nella sua abitazione. La 26enne ha poi cercato di dissuaderlo a parole, vistasi alle strette ha afferrato un coltello con cui l’ha colpito. Una volta a terra ha chiamato i carabinieri.

Arrivati sul luogo i militari hanno richiesto l’intervento del 118 e della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio. Il giovane è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Fermo, se la caverà con una prognosi di 10 giorni. I carabinieri indagano per ricostruire i fatti.






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2014 alle 23:07 sul giornale del 17 marzo 2014 - 956 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ambulanza, 118, Porto Sant’Elpidio, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Z1l





logoEV
logoEV