counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Porto Recanati: due pakistani arrestati, avevano 21 grammi di eroina

1' di lettura
1068

Polizia

Nei giorni 13, 14 e 15 Marzo la Questura di Macerata ha intensificato i servizi di controllo del territorio lunga la fascia costiera della provincia di Macerata, con l’ausilio del personale del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche” di Perugia. I comuni interessati sono stati soprattutto Civitanova Marche e Porto Recanati.

Alle 17 del 13 marzo, durante i predetti controlli sono stati tratti in arresto a Porto Recanati due cittadini pakistani, regolarmente residenti nel territorio nazionale ed entrambi titolari del permesso di soggiorno. Agli stessi sono stati sequestrati, nell’abitazione dove vivevano ed uno dei due era agli arresti domiciliari, 21 grammi di eroina. La droga era occultata all’interno di un vano del bagno, ove era nascosta anche un bilancino di precisione.

Durante i controlli è stata ritrovata una Golf rubata il 5 marzo scorso, il cui furto era stato denunciato ai Carabinieri di Montegranaro.

Intorno alle 23,30 dello stesso giorno è stato controllato un Night Club al cui interno vi erano circa 40 avventori ed 11 donne, di varie nazionalità che svolgevano l’incarico di addetta alle pubbliche relazioni. Il controllo di Polizia è durato circa 2 ore e tutte le persone sono rimaste all’interno dello stesso, durante i controlli effettuati.



Polizia

Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2014 alle 15:40 sul giornale del 17 marzo 2014 - 1068 letture