counter

Civitanova: truffa l'identità e tenta frode informatica, denunciato un 32enne

carabinieri 1' di lettura 16/03/2014 - Attraverso finti annunci di lavoro è riuscito a farsi trasmettere documenti per l'assunzione da un 38enne di Porto San Giorgio.

A suo nome si è intestato carte prepagate e ha cercato ricaricarle entrando abusivamente nel conto corrente web intestato a un 50enne di Parma. Grazie ad un servizio di allerta il 50enne è riuscito a bloccare la truffa ai suoi danni.

L’uomo si è inoltre rivolto ai Carabinieri di San Polo d'Enza che, con l'accusa di tentata frode informatica, falsità materiale e sostituzione di persona hanno denunciato alla Procura reggiana un 32enne di Civitanova Marche. Il 38enne è risultato invece estraneo alla vicenda, ma anche vittima dell’utilizzo improprio, da parte dell’hacker, della sua identità.






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2014 alle 22:49 sul giornale del 17 marzo 2014 - 1069 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Z1j





logoEV
logoEV