counter

Senigallia: tentata rapina a Roncitelli, malvivente scappa a mani vuote

1' di lettura 10/03/2014 - Tenta la rapina all'ufficio postale di Roncitelli, ma un "disguido" manda in fumo il colpo. Era con ogni probabilità un rapinatore "improvvisato" quello che intorno alle 13 di lunedì ha tentato il colpo alla filiale della frazione senigalliese.

L'uomo, entrato nell'ufficio postale a volto scoperto ma parzialmente travisato dagli occhiali da sole e da una sciarpa, ha mostrato ai dipendenti il coltello che teneva in mano. Subito si è diretto verso la porta che separa l'open space dell'area clienti dagli sportelli a vetro degli impiegati.

Il rapinatore, evidentemente non troppo esperto, aveva dato per scontato che la porta fosse aperta. Invece la porta, come di prassi dovrebbe essere, viene chiusa dall'interno dagli impiegati. A quel punto il rapinatore, vistosi perso e con l'allarme già lanciato alle forze dell'ordine, ha pensato bene di scappare facendo perdere le proprie tracce.






Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2014 alle 16:45 sul giornale del 11 marzo 2014 - 1372 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, tentata rapina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ZHf





logoEV
logoEV