counter

Serenella Fucksia (M5S): 'Non lascio il M5S, anche se mi dispiace per i 4 espulsi'

serenella fucksia 1' di lettura 27/02/2014 - La senatrice fabrianese Serenella Fucksia, nel corso di un'intervista alla trasmissione radiofonica 'Un giorno da pecora' di Radio 2, ha parlato della sua reazione in seguito all'espulsione dei quattro senatori del Movimento 5 Stelle.

Il commento a caldo della senatrice è stato: "Lasciare il Movimento? No, non ci penso proprio. In caso, come nei rapporti affettivi, mi faccio 'lasciare'...sennò mi verrebbero i sensi di colpa". Con questa affermazione la senatrice ha fugato così ogni dubbio di poter essere considerata tra i dimissionari del Movimento che si stanno palesando nelle ultime ore.
Dopo l'espulsione di Orellana, Campanella, Bocchino e Battista in seguito alle votazioni on line degli iscritti al Movimento, infatti "i senatori che hanno dato le dimissioni sono cinque", fa sapere la Fucksia.

A proposito della questione, sollevata da Grillo, sui 20 mila euro di stipendio che gli espulsi si terrebbero, la Fucksia ha precisato: "Non mi risulta che nessuno abbia mai preso i 20000 euro, una volta dimessi restituiranno il dovuto. Comunque se Grillo ha detto questo, per me non è vero".

La senatrice ha infine parlato dei quattro senatori espulsi, affermando: "Mi piacciono tutti e quattro, per quanto mi riguarda io non ho votato la loro espulsione; soffro molto per questo allontanamento. Vedremo, al momento il Senato deve ancora ratificare le loro dimissioni, che penso saranno respinte".






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2014 alle 18:06 sul giornale del 28 febbraio 2014 - 1255 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, fabriano, vivere fabriano, M5S, emanuela paoloni, serenella fucksia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Zcp





logoEV
logoEV