counter

Osimo: ruba auto e rapina la tabaccheria del Borgo, arrestato un pregiudicato marocchino

1' di lettura 24/02/2014 - I carabinieri di Osimo hanno arrestato un pregiudicato marocchino di 30 anni , Housni Ouzaid, residente in città, con l'accusa di rapina aggravata e ricettazione. L'uomo alle 18 circa di sabato ha prima rubato una Lancia Y parcheggiata in Via Matteotti e solo 20 minuti più tardi ha rapinato la tabaccheria “Del Borgo” in Via Trento.

Qui il marocchino, dopo aver minacciato la commessa 40enne puntandole un grosso coltello da cucina alla gola, ha tentato di farsi consegnare l’incasso, rinunciandovi poiché il registratore di cassa era bloccato. Dopodiché ha arraffato alcune stecche di sigarette e si è dato alla fuga. La commessa, che è ricorsa alle cure sanitarie presso il locale Pronto Soccorso, con una prognosi di giorni 7 per lievi ferite e un forte stato choc.

Un pomeriggio di follia per il magrebino che però è durato poco perchè i militari, bloccando tutte le vie di fuga, hanno intercettato il fuggitivo in via Striscioni. L'uomo, vistosi bloccato, ha abbandonando l'auto tentando di proseguire la fuga a piedi. I militari lo hano bloccato e ammanettato poco dopo. La Lancia Y è stata restituita al proprietario e anche anche la refurtiva del valore di 100 euro circa riconsegnata alla tabaccheria. L'uomo si trova ora rinchiuso nel carcere di Montacuto a disposizione dell’Autorità giudiziaria






Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2014 alle 11:11 sul giornale del 25 febbraio 2014 - 1368 letture

In questo articolo si parla di cronaca, rapina, osimo, vivere osimo, fuga, marocchino, roberto rinaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YX3





logoEV
logoEV