counter

San Severino: spara ad un marocchino in seguito ad una lite, nei guai un 46enne

Carabinieri di notte 1' di lettura 22/02/2014 - Succede nella notte a San Severino Marche. Un uomo dopo un litigio con due marocchini in centro, si ritrova per chiarire la situazione al campo di motocross della città. Lì scatta la lite vera e propria ed in seguito probabilmente ad un corpo a corpo il settempedano ha lasciato partire alcuni colpi dalla sua pistola, colpendo il marocchino ad una gamba.

Il marocchino, 28 anni, è stato immediatamente portato all'ospedale e subito sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno denunciato il settempedano per lesioni aggravate. Le indagini sono ancora in corso in queste ore per capire i motivi della lite e ricostruire la vicenda. L'arma in possesso dell'uomo, era regolarmente detenuta con il porto d'armi. Per il momento le forze dell'ordine hanno revocato questo permesso sequestrando armi e munizioni a disposizione del 46enne.






Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2014 alle 12:28 sul giornale del 24 febbraio 2014 - 944 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Riccardo Antonelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YTF





logoEV
logoEV