counter

Pesaro: tensione al Pronto Soccorso, una 50enne denuncia una violenza sessuale, poi nega

pronto soccorso pesaro 1' di lettura 23/02/2014 - L'altra notte una 50enne si è presentata intorno all'una al Pronto Soccorso di Pesaro denunciando di essere stata violentata alla fermata dei bus da due o forse tre persone.

La donna è stata subito sottoposta ad una serie di esami per accertare la violenza subita ed è stata allertata la Polizia che ha iniziato la ricerca del branco di stupratori. Ma dopo qualche ora, la signora ha detto che aveva bevuto molto e ammesso di non essere stata violentata.

Gli accertamenti effettuati per stabilire le sue condizioni psicofisiche hanno confermato che la donna era forse ubriaca ed non era in grado di rendersi conto dell'accaduto prima del ricovero. Si è rivelata quindi una denuncia di violenza sessuale inventata.

La 50enne è stata dimessa con la prescrizione di una cura antidepressiva.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2014 alle 17:46 sul giornale del 24 febbraio 2014 - 881 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pronto soccorso, pesaro, violenza sessuale, roberta baldini, news pesaro, denuncia violenza sessuale





logoEV
logoEV