counter

Acacia Scarpetti, Idv: 'Basta barriere allo stadio? Un fatto splendido'

Stadio Benelli Pesaro 1' di lettura 22/02/2014 - Grazie! Grazie a tutti quelli che si sono impegnati e prodigati per il prossimo abbattimento delle barriere e reti dello stadio comunale Tonino Benelli di Pesaro. Una iniziativa carica di significato umano, sociale e culturale.

Un gesto che ci porta in un attimo vicino a tutte le capitali europee, e speriamo essere il primo di una lunga serie. Solo una auto responsabilità spalmata tra tutti cittadini e istituzioni ci potrà far uscire dalle secche di questa crisi, che è soprattutto crisi culturale e cioè sopraffazione economica rispetto il civile vivere sancito dalla ns Costituzione.

Non sono un grandissimo appassionato di calcio, ma alla prima partita “a bordi aperti”, andrò allo stadio a vedere la Vis Pesaro, in mezzo agli ultras, per vivere un momento così importante per la ns città: diffondere la cultura dell’ equilibrio e del rispetto reciproco.


da Luca Acacia Scarpetti
candidato sindaco IDV





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2014 alle 13:12 sul giornale del 24 febbraio 2014 - 669 letture

In questo articolo si parla di politica, calcio, italia dei valori, pesaro, vis pesaro, Luca Acacia Scarpetti, stadio benelli, stadio benelli pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YTP





logoEV
logoEV