counter

Tutela della costa e del mare dalle contaminazioni di idrocarbuti, Latini firmatario della proposta di legge

Dino Latini 1' di lettura 18/02/2014 - La proposta di legge approvata martedì in consiglio regionale anche a firma Latini, tende a salvaguardare un problema di grande importanza ovvero la tutela delle coste e del mare dalle contaminazioni da idrocarburi e/o da altre sostanze nocive.

Non possiamo permetterci il rischio di una perdita di biodiversità importante per l'ecosistema, con ricadute negative anche per il settore turistico e della pesca, considerando inoltre che le successive operazioni di bonifica non sono del tutto esenti da rischio di provocare ulteriori danni all'ambiente marino.

Per evitare catastrofi come quella di Costa Concordia all'isola del Giglio, nel mare Adriatico è necessaria la promozione di una attività di previsione e prevenzione idonea a contenere gli effetti a terra di quello che succede in mare, oltre che a promuovere tutte le collaborazioni possibili con gli Enti preposti all’intervento in emergenza, anche utilizzando soluzioni innovative, mirate al recupero di aree marine affette da inquinamento da idrocarburi, in sinegia anche con il mondo della Ricerca e che possono, talvolta, in casi e condizioni specifiche essere meno invasive e più economiche rispetto all’uso di disperdenti.


da Dino Latini
Capogruppo Assemblea Legislativa




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2014 alle 16:36 sul giornale del 19 febbraio 2014 - 952 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, ancona, dino latini, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YGG





logoEV
logoEV