counter

Jesi: era stato espulso da 4 anni, ma passeggiava in centro. Moldavo condannato

1' di lettura 18/02/2014 - Lunedì i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi hanno arrestato in flagranza di reato, per inosservanza all’espulsione dal territorio italiano, un giovane moldavo.


Stadnitchi Sava, 31 anni, stava passeggiando per le vie del centro di Jesi con un suo connazionale, nonostante fosse stato espulso nel 2010.

Processato per direttissima marrtedì, è stato condannato a otto mesi di reclusione e nuovamente espulso dal territorio nazionale.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2014 alle 21:52 sul giornale del 19 febbraio 2014 - 1246 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, condanna, moldavo, cristina carnevali, espulsione dal territorio italiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YHY





logoEV
logoEV