counter

Ancona: precipita a bordo di un ultreleggero. Pilota muore carbonizzato

marco petri 1' di lettura 16/02/2014 - Precipita a bordo di un velivolo al Conero. Esperto pilota muore carbonizzato. Il mezzo era partito dal maceratese.

Erano circa le 11.30 di sabato mattina, quando il velivolo ha perso quota precipitando nell'area del Conero. Morto il pilota a bordo. Si tratta di Marco Petri, 51enne, figlio di un ex generale dell'Aeronautica. Petri era conosciuto per il suo impegno nella Croce Rossa oltre alla passione per il volo ereditata dal padre.

Il velivolo, in particolare, ha impattato a terra nella zona tra Portonovo e Massignano abbattendosi tra gli alberi e non sulle case: scongiurando dunque il peggio. Sul posto sono intervenuti oltre i sanitari anche i vigili del fuoco. Ma per il pilota ormai non c'erà più nulla da fare: trovato carbonizzato all'interno del mezzo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2014 alle 08:54 sul giornale del 17 febbraio 2014 - 2620 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, marco petri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YzS





logoEV
logoEV