counter

Ancona: nulla di nuovo. Ancora prognosi riservata per la giovane atleta stamurina

Esame medico 1' di lettura 12/02/2014 - Ancora nulla di nuovo sulle condizioni cliniche della giovane giocatrice di basket della Stamura ricoverata d'urgenza domenica, con l'eliambulanza, ad Ancona, dopo una partita di basket a Pesaro. La prognosi rimane strettamente "riservata".

Un bollettino clinico pressoché invariato quello diramato alle ore 18 di mercoledì sera per l'atleta 13enne​​ B.M. La Direzione Generale non lascia traperlare null'altro sulle condizioni della giovane paziente ricoverata nel reparto di Cardiochirurgia Pediatrica. "Permangono critiche (proprio come ieri ndr) - si afferma nel nuovo bolletino della Direzione degli Ospedali Riuniti di Ancona - le condizioni cliniche della paziente".

Così la "prognosi", per la minorenne, rimane strettamente "riservata". La vita della giovanissima resta, dunque, ancora appesa ad un filo.






Questo è un articolo pubblicato il 12-02-2014 alle 18:25 sul giornale del 13 febbraio 2014 - 1229 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale, redazione, ancona, medico, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Yqs