counter

La Regione alla Bit di Milano, Spacca: 'Le Marche si presentano forti dei risultati del turismo

Gian Mario Spacca 3' di lettura 08/02/2014 - Nella nuova edizione della BIT 2014, in programma alla Fiera di Milano dal 13 al 15 febbraio, lo stand della Regione Marche accoglierà anche 32 operatori incoming Marche per dare spazio alla commercializzazione dei prodotti.

Quasi metà del rinnovato stand di 200 mq sarà dedicata, infatti, all’incontro con gli operatori italiani e stranieri per avere il polso della situazione in tempo reale. E’ questa una delle maggiori novità che caratterizzano la BIT 2014 in uno stand colorato e funzionale che coniuga trade, comunicazione e promozione.

“Alla Bit – dice il presidente della Regione e assessore al Turismo, Gian Mario Spacca - le Marche si presentano forti degli ottimi risultati centrati dal turismo regionale nel 2013. Un anno ancora difficile ma che, in controtendenza con l’andamento nazionale, ha fatto registrare segni più per il nostro turismo. Le Marche, al top nelle classifiche per qualità della vita e sempre più attrattive a livello internazionale, vogliono consolidare e rilanciare nell’immaginario del turista il buon vivere e le bellezze che rappresentano i motivi principali per cui vengono visitate. Con questa filosofia la Regione sarà presente alla Bit, con una nuova strategia di marketing orientata a consolidare sul mercato sei prodotti principali che rispecchiano le eccellenze turistiche della regione. Quest’anno sarà potenziata la riconoscibilità delle Marche come destinazione attraverso l’affinamento dei profili dei cluster di prodotto, frutto di analisi e valutazioni che hanno portato alla definizione di offerte ognuna con un tema forte: Mare. Le Marche in blu; Dolci colline e antichi borghi; Parchi e natura attiva; Cultura. The genius of Marche; Spiritualità e meditazione; Made in Marche. Gusto a km.0 e shopping di qualità. Grande attenzione quindi ai contatti BtoB tra imprese turistiche marchigiane e buyer con la presenza degli operatori nello stand”.

Nel corso dell’articolato programma saranno illustrate le strategie 2014, il portfolio prodotti e i voli aerei che consentiranno alle Marche di consolidare e sviluppare nuove fette di mercato. Inoltre i brillanti risultati della regione più social d’Italia (prima su Twitter per numero di followers, più d 30.000) e le azioni di social media marketing previste per il 2014 tra cui l’apertura del primo destination blog. Forte attenzione quindi a #destinazionemarche anche attraverso immagini di forte impatto emozionale lunghe ben 20 metri che si integrano alle macchie di colori accesi sul pavimento dello stand. Il social team ha già lanciato dal 4 febbraio un contest fotografico #RomanticheMarche per San Valentino e il 15 febbraio – unico giorno di apertura al pubblico – i visitatori che si presenteranno allo stand della Regione e si scambieranno un bacio, riceveranno prodotti tipici marchigiani.

Saranno presentati inoltre i nuovi servizi informativi per il turista: siti in lingua, tre nuove apps multilingua, il nuovo sito Eventi Marche dedicato alle decine di manifestazioni che si svolgono tutto l’anno nelle Marche, le nuove brochures to consumer in forma cartacea e on line. Altra importante novità: lo stand prevede una postazione per il Festival Tipicità e come, di consueto, l’area press, social e l’info point ricco di materiali informativi. Un piccolo ma efficiente spazio eventi consentirà alla Regione e agli ospiti di comunicare gli eventi 2014 a stampa, operatori e pubblico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2014 alle 16:25 sul giornale del 10 febbraio 2014 - 1169 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Yb9





logoEV
logoEV