counter

Personale sanitario, Pertoldi (Cgil): 'I dati ufficiali che confermano la nostra tesi, in un anno -3%'

personale sanitario 2' di lettura 07/02/2014 - Quanto andiamo sostenendo da tempo ovvero che nell'equilibrio finanziario del servizio sanitario regionale il personale ha pagato un alto prezzo, viene oggi confermato dai dati ufficiali resi noti dal conto annuale 2012.

Nel confronto 2011 – 2012 subito dopo le Regioni soggette ai “piani di rientro” vengono le Marche con una perdita di 491 unità ( da 21.263 a 20.773) pari al meno 2,31 per cento. A questo dato vanno sommate le diminuzioni di personale che si sono registrate negli anni 2010 e 2013 che significa una perdita complessiva nel triennio di circa 1.200 operatori.

Preoccupa che a ruota delle Regioni soggette ai “piani di rientro” quali, nell'ordine, la Campania con un meno 3,97%, il Lazio con il meno 3,61%, la Puglia con il meno 3,47%, la Calabria con il meno 3,43% e il Molise con il meno 3,00% arrivino poi nella graduatoria le Marche con una diminuzione del 2,31%.
Nelle Marche nell'arco di un solo anno (2011 – 2012) si è verificata una perdita in termini percentuali dell' 1,28% riferito ai medici, del 2,74% riferito ai dirigenti sanitari e del 2,51% riferito a personale del comparto.

È quanto mai urgente una “inversione di rotta” che significa garantire per l’anno 2014 la copertura del turn over del personale, procedere alla copertura dei posti vacanti nelle dotazioni organiche, prorogare i contratti di lavoro a termine di prossima scadenza ed avviare il percorso di stabilizzazione del personale precario che di fatto ha consentito e consente il funzionamento dei servizi sanitari. Medici, infermieri, operatori sanitari che assicurano servizi essenziali alla persona ai quali va assicurato un percorso di stabilizzazione.

La Giunta regionale dimostri con i fatti e non a parole che i tanti lavoratori che in sanità operano con serietà e dedizione vanno valorizzati come una delle risorse più preziose che la nostra regione possiede.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2014 alle 16:24 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 969 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, regione marche, cgil marche, personale sanitario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/X0T





logoEV
logoEV