counter

San Benedetto del Tronto: meeting FISA sul salvataggio acquatico

2' di lettura 31/01/2014 - San Benedetto del Tronto e Cupra Marittima al centro dell'organizzazione di un meeting nazionale sulle problematiche del salvataggio acquatico, corsi di formazione, informazione, obiettivi nel campo della salvaguardia della vita umana a mare, e riflessi nell'ambito sociale e di protezione civile.

La Federazione Italiana Salvamento Acquatico di San Benedetto del Tronto organizza infatti un corso di aggiornamento a livello nazionale, ma anche di riflessione, in quanto l'addestramento è indispensabile per migliorare la qualità degli stessi istruttori e la loro crescita formativa.

Saranno presenti anche i neo istruttori di salvamento acquatico e delle discipline di soccorso federali, che saranno esaminati per verificarne le effettive competenze; saranno più di 40 gli aspiranti istruttori che vogliono convertire o prendere i brevetti federali e complessivamente circa 200 maestri istruttori, responsabili regionali, provinciali e locali, che grazie alla loro professionalità ogni giorno sono impegnati all'addestramento degli aspiranti assistenti bagnanti.
Inoltri ospiti a livello nazionale e internazionale, saranno presenti, per contribuire e sottoscrivere protocolli di intesa da cui scaturiranno nuove tematiche con innovative tecniche di ricerca e soccorso.

Al meeting ogni istruttore maestro eseguirà delle lezioni, che andranno ad associarsi al bagaglio culturale già acquisito.

Si affronteranno soprattutto le tematiche del soccorso sulle spiagge, per una diminuzione dei metri lineari, infatti la Fisa, il presidente nazionale Raffaele Perrotta, ha presentato al comando generale della Capitaneria di porto delle riflessioni di sensibilizzazione sulla sicurezza balneare.

La tre giorni prende il via venerdì 31 gennaio e si svilupperà sino a domenica 2 febbraio, al camping Calypso di Cupra Marittima.

La mattina del 2 febbraio è previsto anche un incontro presso la piscina comunale Primo Gregori a San Benedetto, e nel pomeriggio, alle 14.30, la conclusione del corso di aggiornamento sarà sancita dalla consegna degli attestati ai partecipanti.






Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2014 alle 15:47 sul giornale del 01 febbraio 2014 - 2545 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XO6





logoEV
logoEV