counter

Montelupone: 35enne allontanato dalla casa familiare dopo una violenta lite

Carabinieri 1' di lettura 31/01/2014 - Lite in famiglia a Montelupone. I carabinieri del radiomobile di Civitanova, con la collaborazione del personale della stazione locale, sono intervenuti per sedare una lite tra marito e moglie degenerata in minacce, percosse e maltrattamenti.

Ad allertare i militari sono stati i vicini, allarmati dalle grida della donna. Giunti sul posto e verificata la gravità della situazione i militari hanno allontanato l'uomo come previsto dalla legge sul femminicidio.

Pertanto il 35enne magrebino, allontanato in flagranza ed accompagnato in Caserma, non potrà più avvicinarsi alla casa familiare ed ai luoghi frequentati dalla donna. A suo carico infatti è stata applicata la misura cautelare di 'allontanamento d’urgenza da casa familiare'.






Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2014 alle 19:50 sul giornale del 01 febbraio 2014 - 1464 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, montelupone, militari, Sudani Alice Scarpini, lite familiare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XQx





logoEV
logoEV