counter

Jesi: forzano un'auto in sosta per rubare delle borse, arrestati

Carabinieri di notte 1' di lettura 29/12/2013 - Sono stati colti in flagrante dai carabinieri di Jesi tre ladri nell'atto di prelevare delle borse da donna, dopo aver forzato un'auto parcheggiata in via Zannoni.


E' successo nella notte tra sabato e domenica, mentre alcuni giovani avevano parcheggiato nei pressi di un noto locale cittadino lasciando i propri averi in auto.
I carabinieri guidati dal maresciallo Scarpone, durante uno specifico servizio di prevenzione dei furti sulle auto in sosta, hanno beccato tre uomini originari di Jesi, mentre cercavano di protare via le borse da donna dopo aver forzato un'auto.

Sono stati subito immobilizati dai carabineri V.D. e V.M., padre e figlio di 53 e 25 anni, giostrai residenti in città, e M.L., jesino disoccupato di 33 anni, tratti in arresto e in attesa del direttissimo.
La refurtiva è stata poi consegnata alle ragazze, rintracciate all'interno della discoteca jesina.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2013 alle 12:09 sul giornale del 30 dicembre 2013 - 1906 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, arresto, cristina carnevali, ladri borse, auto forzata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/WyQ





logoEV
logoEV