counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPORT
articolo

Calcio: Nocerina-Ascoli. I bianconeri sfidano la squadra di Gaetano Fontana

2' di lettura
1509

Nella 17ª ed ultima giornata del girone di andata, l’Ascoli si presenta a Nocera per una sfida tra due squadre che stanno vivendo una stagione travagliata. Molti i problemi anche in casa rossonera infatti, in campo come fuori.

Continua ancora a far parlare quanto accaduto in occasione della partita tra Salernitana e Nocerina: il match fu sospeso al minuto 21 dall’arbitro Sacchi di Macerata, per insufficienza del numero minimo di giocatori in campo tra le fila dei Molossi. Il Prefetto considerò il match a rischio e decise di non far partecipare alla trasferta i sostenitori della Nocerina, per timore di possibili scontri tra le due fazioni, in rapporti non proprio idilliaci. Un “no” mal digerio dagli ultras rossoneri, anche perché esteso ai possessori di tessera del tifoso. In circa 200 si presentarono nel luogo del ritiro della squadra chiedendo di non giocare: “O ci siamo anche noi, oppure non dovete esserci neppure voi”. C’è chi assicura che i calciatori siano stati minacciati di morte, chi invece sostiene che l’incontro sia stato pacifico e senza alcuna violenza, fatto sta che la squadra costrinse l’arbitro allo stop. Non bastarono i tentativi del Questore di Salerno Antonio De Iesu di far svolgere regolarmente la partita dato che i rossoneri, entrati nel rettangolo di gioco senza riscaldamento, effettuarono tutte e 3 le sostituzioni dopo soli 50 secondi e nel corso della gara simularono 5 infortuni.

Solo 8 punti finora per la squadra allenata da Gaetano Fontana, artefice di una delle pagine più belle dell’Ascoli Calcio, al netto di due punti di penalizzazione. Due le vittorie in campionato, maturate una in casa ed una fuori dalle mura amiche, ben 9 le sconfitte, 4 i pareggi. Dei 13 gol fatti, 5 sono stati realizzati da Franco Lepore, mentre 32 sono quelli subiti. La Nocerina è reduce dalla sconfitta contro il Lecce, preceduta dal pareggio con il Barletta.

La rosa del presidente Luigi Benevento è composta da:
Portieri: Francesco Falcone, Giovanni Russo, Raffaele Esposito, Raffaele Gragnaniello
Difensori: Aurimas Vilkaitis, Carlo Cremaschi, Carlo Crialese, Ciro De Franco, Giuseppe Rizza, Lorenzo Barigelli, Petar Kostadinovic, Sam Bidias Kamana Ogolong, Simone Vitale, Tommaso Romito
Centrocampisti: Alessio Sabbione, Antonio Palma, Carmine Polichetti, Edmund Hottor, Franco Lepore, Giovanni Cristofari, Lorenzo Remedi, Luca Ficarrotta, Pontos Paz, Raffaele Rosato, Sedrick Kalombo,
Attaccanti: Daniel Jara Martinez, Davide Evacuo, Domenico Danti, Giancarlo Malcore, Gianpiero Tozzi, Kris Jogan



Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2013 alle 18:12 sul giornale del 21 dicembre 2013 - 1509 letture