counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ascoli: a Monticelli incendiato un fuoristrada, forse una vendetta

1' di lettura
1431

Vigili del fuoco
Un episodio dalle motivazioni misteriose quello avvenuto nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 dicembre a Monticelli quando, poco dopo la mezzanotte, un fuoristrada è stato dato a fuoco.

Il mezzo era di proprietà di un tartufaio che lo aveva parcheggiato in Largo delle Dalie. In poco tempo le fiamme hanno inghiottito il mezzo, distruggendolo completamente.

Inutile l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Immediatamente, vista la dinamica sospetta con cui si sono propagate le fiamme, sono stati allertati i Carabinieri, poiché è apparso subito chiaro che l’incendio fosse di origine colposa.

Al loro arrivo sul luogo i militari dell’Arma hanno raccolto la testimonianza di un testimone oculare che, subito dopo lo scoppio dell’incendio, ha visto allontanarsi dalla vettura la sagoma di una persona, con tanto di bottiglia in mano.

Attualmente sono in corso le indagini sull’accaduto, ma non è da escludere l’ipotesi di una vendetta nei confronti dell’agricoltore.



Vigili del fuoco

Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2013 alle 17:23 sul giornale del 21 dicembre 2013 - 1431 letture