counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Recanati: market del furto, i carabinieri denunciano 4 persone

1' di lettura
1367

I carabinieri della compagnia di Civitanova scopre in un casolare nelle campagne di Recanati un market del furto.

All'interno i militari hanno rinvenuto merce di ogni tipo, molta ancora imballata e con i prezzi, per un valore complessivo di svariate migliaia di euro. Sanitari di marche di pregio, attrezzatura per il bricolage, trapani, aspirapolveri, decespugliatori ma anche binocoli, canne da pesca, nastro di munizioni per fucili da caccia e persino lampeggiatori a calamita tra gli oggetti sequestrati dai carabinieri.

Pertanto i militari, che hanno approfondito le indagini scoprendo un altro magazzino a Potenza Picena dove era stoccata la refurtiva di diversi furti avvenuti nella zona, hanno denunciato per il reato di ricettazione il proprietario del magazzino, un italiano di 38 anni, e i tre italiani (due uomini ed una donna) che stoccavano l’ingente quantitativo di merce rubata nelle campagne di Recanati.

Il materiale rubato e già riconosciuto dalle vittime dei furti è stato restituito ai legittimi proprietari. Inoltre i carabinieri fanno sapere che chiunque abbia subito furti di materiale similare a quello sommariamente ritratto nelle foto può rivolgersi alla Stazione Carabinieri di Recanati in orario d’ufficio oppure telefonare allo 071/574263.





Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2013 alle 01:15 sul giornale del 20 dicembre 2013 - 1367 letture