counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: cocaina in casa pronta per lo smercio, arrestato operaio 42enne

2' di lettura
1634

Blitz antidorga in casa di un operaio senigalliese, trovato in possesso di cocaina destinata al mercato senigalliese.

Prosegue costante l’attività di contrasto all’uso di stupefacenti nel territorio del senigalliese. Infatti dopo gli importanti arresti messi a segno durante il mese di novembre, in occasione dei quali, in diverse operazioni di polizia giudiziaria, vennero arrestati due giovani di Senigallia con circa 1,5 kg di marijuana e, più recentemente, un gestore di una bar pizzeria operante a Monterado trovato con oltre 70 gr. di cocaina e 30 di marijuana, pronti per essere ceduti ai facoltosi clienti, nella mattinata di lunedì gli agenti dell’Anticrimine del Commissariato di Senigallia hanno arrestato il senigalliese C.A., 46 anni, per detenzione ai fini di spaccio di droga.

L’arresto è frutto di una attività di polizia giudiziaria da cui era emerso che l’uomo, operaio con regolare lavoro, ma con precedenti sempre in materia di stupefacenti, risultava particolarmente attivo nello smercio di stupefacente, ed in particolare di cocaina, che veniva venduta nell’area del senigalliese. L'uomo, infatti, è stato individuato nel corso di articolati servizi diretti a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti.

Dopo una serie di accertamenti, gli agenti del Commissariato hanno deciso di intervenire e, durante la perquisizione domiciliare, gli investigatori hanno trovato, ben nascoste, una dozzina di dosi di cocaina, per un peso complessivo di oltre 60 grammi, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessario per il confezionamento. La droga sequestrata era, quindi, stata già preparata e pronta per la cessione ai consumatori locali. C.A. è agli arresti domiciliari, a disposizione dell’ A.G. che ha fissato il giudizio direttissimo per martedì 17 dicembre.



Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2013 alle 17:09 sul giornale del 17 dicembre 2013 - 1634 letture