counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Wwf: salviamo i parchi marchigiani

1' di lettura
1065

Wwf

IL WWF Marche chiede alla Regione Marche di scongiurare il taglio del 40% delle spese correnti e del 37% delle spese di investimento delle aree protette marchigiane, fatale per la vita dei parchi e delle riserve marchigiane, che da sole coprono oltre il 40% delle presenze turistiche della Regione Marche e che possono con i loro progetti di sviluppo e conservazione ambientale a tutela della biodiversità raccogliere anche preziosi fondi comunitari, che creano occupazione con la green economy a livello europeo.

Proprio in questo momento di irreversibile crisi industriale con il crollo del modello economico delle piccole aziende artigiane marchigiane far sparire le aree protette marchigiane è pura miopia e rappresenta il colpo di grazia per tanti giovani marchigiani senza lavoro.

Il WWF Marche appoggia la manifestazione di protesta del personale delle aree protette e dei centri di educazione ambientale regionale contro la Regione Marche di lunedi 16 dicembre 2013 ad Ancona. Infine chiede al governatore Spacca e all’assessore Malaspina di bloccare questi tagli e di non essere ricordati dalla storia della nostra regione come coloro che hanno tolto il futuro ai giovani marchigiani.



Wwf

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2013 alle 16:03 sul giornale del 16 dicembre 2013 - 1065 letture