counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Bilancio di previsione 2014: via libera da parte della II Commissione

2' di lettura
925

conti

Via libera da parte della II Commissione regionale, presieduta da Roberto Zaffini (Lega Nord), al Bilancio di previsione 2014. La proposta di legge, relatori per la maggioranza il capogruppo Pd Mirco Ricci e per l'opposizione il consigliere regionale Giovanni Zinni, è stata approvata, insieme alla Finanziaria 2014, questa mattina, a maggioranza.

“Il bilancio preventivo – spiega Ricci - è un bilancio difficile per ciò che già si era ampiamente visto e anticipato con l'assestamento di bilancio. I servizi subiranno una riduzione risorse mediamente del 30 per cento. La Giunta ha scelto di non produrre tagli lineari ma di mettere in sicurezza due settori strategici: i trasporti e i servizi sociali. Due settori che di fatto subiranno un taglio minimo, se non nullo, in quanto i fondi a disposizione verranno integrati con risorse aggiuntive. Inoltre anche i finanziamenti a sostegno di occupazione e imprese, settori che restano prioritari insieme a trasporti e sociale, verranno mantenuti”.

Critico il consigliere regionale Giovanni Zinni. “Questa Finanziaria - spiega - ha un grande punto interrogativo nelle entrate, perché non sappiamo quali saranno i fondi comunitari assegnati nella nuova programmazione 2014-2020. I tagli in tutti i settori sono stati dal 25% al 40%, ma la commissione è riuscita a difendere delle priorità come i fondi per lo sport dei disabili. Complessivamente ci sono ancora sprechi nelle partecipate, ma la mia contrarietà principale è dovuta all'atto in sé, che contiene la disgraziata riforma della sanità Mezzolani-Ciccarelli”.

Le proposte di legge n. 378 “Approvazione del bilancio di previsione per l'anno 2014 ed adozione del bilancio pluriennale 2014/2016” e n.377 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2014 e pluriennale 2014/2016 della Regione (legge Finanziaria 2014)” verranno ora trasmesse al Cal e al Crel per i pareri di competenza. La sessione di Bilancio è in calendario a partire da lunedì 16 dicembre.



conti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2013 alle 16:58 sul giornale del 10 dicembre 2013 - 925 letture