counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Attività della Stazione Unica Appaltante della Regione: interrogazione di Bugaro

2' di lettura
1141

Giacomo Bugaro

Interrogazione a risposta orale urgente su “attività della Stazione Unica Appaltante della Regione Marche (SUAM)” del consigliere regionale Giacomo Bugaro.

Il sottoscritto Consigliere Regionale

Premesso

che con Legge Regionale n. 12 del 14 maggio 2012, è stata istituita la Stazione Unica Appaltante della Regione Marche (SUAM), in conformità al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30/06/2011 (Stazione Unica Appaltante, in attuazione all’Art. 13 della Legge 13/08/201 n. 136), con il fine di assicurare (art. 1):
a)l’efficacia, l’efficienza e l’economicità nell’espletamento delle procedure contrattuali;
b)l’imparzialità, la trasparenza e la regolarità della gestione dei contratti pubblici;
c)la prevenzione del rischio di infiltrazioni mafiose;
d)il rispetto della normativa in materia di sicurezza sul lavoro;

che la SUAM ha competenza in materia di gestione di procedure contrattuali per la realizzazione di lavori pubblici e l’acquisizione di beni e servizi (art. 2);

che della SUAM sono tenuti ad avvalersi (Art. 4, comma 1) le strutture organizzative della Giunta Regionale, l’Agenzia Regionale Sanitaria, le Società a totale partecipazione regionale;

che per le procedure contrattuali per la realizzazione dei lavori pubblici per un importo superiore a 1 milione di euro e per l’acquisizione di beni e servizi per importo superiore a centomila euro, sono tenuti ad avvalersi della SUAM (art. 4, comma 2):
a)l’Agenzia regionale per la protezione ambientale delle Marche;
b)l’Agenzia per i servizi del settore agroalimentare delle Marche;
c)gli Enti gestori dei parchi naturali regionali;
d)…………………………………..;
e)gli enti del Servizio sanitario regionale;
f)gli Enti dipendenti della Regione di cui alla legge regionale 16 dicembre 2005 n. 36 (Riordino del sistema regionale delle politiche abitative) e alla legge regionale 2 settembre 1996 n. 38 (Riordino in materia di diritto allo studio universitario);


Tutto ciò premesso, il sottoscritto Consigliere

INTERROGA

il Presidente della Giunta Regionale per conoscere:


1.quante gare ha espletato la SUAM dalla sua costituzione ad oggi e gli importi complessivi delle stesse;
2.a quanto ammontano complessivamente gli acquisti effettuati dalla Regione e dalle Società ed Enti interessati;
3.quali risparmi sono stati ottenuti dalla SUAM nell’attività espletata che giustifichino ampiamente la sua costituzione.



Giacomo Bugaro

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2013 alle 22:46 sul giornale del 07 dicembre 2013 - 1141 letture