counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ascoli: si cerca nel Tronto il cadavere della badante polacca scomparsa. Prende campo l'ipotesi di omicidio

2' di lettura
1049

Passano le ore ma non ci sono novità sulle ricerche di Maria Stanczyk, la badante polacca scomparsa sabato 30 novembre ad Ascoli in circostanze misteriose. Nella mattinata di venerdì 6 dicembre, dei sub si sono immersi nel Tronto alla ricerca del cadavere della cinquantaquattrenne.

Ormai sembra inutile pensare che la Stanczyk possa essere ancora viva. La perlustrazione è andata avanti per molte ore ma tutto quello che è emerso è dalle acque del fiume è un cellulare, all’altezza del Ponte S.Filippo. Mentre in un primo momento si era creduto potesse appartenere alla donna, in realtà non c'è corrispondenza con il modello in suo possesso.

Così, con il passare del tempo prende sempre più campo l’ipotesi di un omicidio, che in prima analisi era stata messa dagli inquirenti tra le meno probabili. Resta il mistero attorno alla sua scomparsa, avvenuta in circostanze incomprensibili, visto che la donna non doveva fare molta strada dalla sua abitazione per recarsi a lavoro a casa di un anziano.

Si continua ad indagare intorno alle minacce ricevute nei mesi scorsi da un ascolano e dalla sua compagna, anch’essa polacca, per questioni di lavoro. Pare che la badante avesse anche tentato di denunciare il fatto ma che poi, per motivi inspiegabili, la cosa non sia stata formalizzata.

Secondo alcune testimonianze Maria e l’altra donna facevano le pulizie in una palestra, lavoro che poi la donna scomparsa ha continuato a fare, mentre l’altra era stata licenziata.

Tra le piste percorse dalla Squadra Mobile che sta indagando sul caso, anche quella che la Stanczyk possa essere stata una vittima di un incidente stradale volontario, prima di essere gettata nel fiume.

Nel frattempo, continuano incessanti le ricerche, con il supporto di un elicottero della Polizia.



Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2013 alle 16:30 sul giornale del 07 dicembre 2013 - 1049 letture