counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: continuano le ricerche dell'alpinista scomparso

1' di lettura
1596

Neve vigili del fuoco

A partire dalle ore 09.00 di martedì 3 dicembre, i vigili del fuoco del comando di Pesaro Urbino sono impegnati nel comune di Cantiano, località Monte Catria e monte Acuto, per la ricerca di una persona scomparsa.

L’intera giornata è stata caratterizzata da una intensa attività di ricerca su percorsi spesso innevati, coordinata dai vigili del fuoco a cui è affidato il coordinamento delle unità operative di ricerca e il coordinamento delle operazioni di ricerca, così come previsto dal piano provinciale per la ricerca di persone scomparse attivato dalla prefettura di Pesaro Urbino che è titolare del coordinamento generale dell’attività di ricerca.

Il punto di partenza delle squadre è stata l’auto dell’uomo disperso, un alpinista di 42 anni, ritrovata in località Chiaserna; nei pressi dell’auto è stato istituito un ufficio mobile dei vigili del fuoco per il coordinamento dell’attività di ricerca a cui hanno partecipato tutte le forze previste dal piano provinciale. (corpo nazionale soccorso alpino, corpo forestale dello stato che ha sorvolato la zona con un elicottero, carabinieri, croce rossa, ecc.)

I vigili del fuoco, per la ricerca della persona dispersa, hanno operato con unità cinofile e con personale specializzato che grazie all’utilizzo di moderni GPS, della Topografia applicata al soccorso e di specifici sistemi informatici, riesce a monitorare in tempo reale l’attività di tutte le squadre impegnate nelle operazioni di ricerca.

Le ricerche sono ancora in corso e proseguiranno senza sosta per tutta la notte.

Oggi, 4 dicembre, è previsto anche l’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco proveniente da Bologna.



Neve vigili del fuoco

Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2013 alle 08:50 sul giornale del 05 dicembre 2013 - 1596 letture