counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Case protette, il Consiglio regionale ha chiesto la sospensione delle delibere di giunta: soddisfatto Cardogna

1' di lettura
963

Adriano Cardogna

Soddisfazione del Presidente del Gruppo dei Verdi in Regione, Adriano Cardogna – primo firmatario di una mozione, presentata nei giorni scorsi con i consiglieri Binci e Latini, sull'argomento – per l'approvazione da parte dell'Assemblea legislativa regionale di ieri (3 dicembre) di una risoluzione che impegna la Giunta regionale a revocare o a sospendere gli effetti delle deliberazioni di Giunta regionali n. 1011 del 9 luglio 2013 e n. 1195 del 2 agosto 2013.

“L'atto – sottolinea Cardogna – va nella direzione auspicata dai rappresentanti delle associazioni promotrici della campagna “Trasparenza e Diritti”, che avevano chiesto al Governo regionale di sospendere la portata applicativa delle due deliberazioni con le quali lo stesso Governo aveva provveduto a rideterminare i livelli di intensità assistenziali ed i criteri di rilevazione della residenzialità e semiresidenzialità delle aree sanitarie extraospedaliera e socio-sanitaria. Deliberazioni che intervenivano nei settori anziani non autosufficienti, disabili e salute mentale, prevedendo, di contro, un aumento delle tariffe a carico degli utenti.”

“La risoluzione – conclude Cardogna – impegna la Giunta regionale ad aprire un tavolo di confronto con le associazioni del settore, al fine di arrivare ad una rimodulazione condivisa dell'assetto organizzativo in materia.”



Adriano Cardogna

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2013 alle 19:07 sul giornale del 05 dicembre 2013 - 963 letture