counter

Calcio: Ascoli-Prato 1-1. Solidarietà degli Ultras 1898 ai tifosi laziali

4' di lettura 01/12/2013 - L’Ascoli Calcio non va oltre l’1-1 contro il Prato nella 14ª giornata di Lega Pro Prima Divisione Girone B. Primo tempo giocato ottimamente, con il vantaggio bianconero grazie alla rete di Scalise. Nella seconda frazione però i lanieri trovano coraggio e riescono a pareggiare i conti con Serrotti.

Complici la squalifica della Curva Sud e la decisione del tifo organizzato di disertare ad oltranza il Del Duca, il match tra Ascoli e Prato si gioca in un silenzio assordante. Solo una trentina i tifosi toscani che hanno raggiunto le Marche. Abbastanza pesante il campo causa pioggia, bassa la temperatura. L’ultimo confronto tra le due squadre risale addirittura alla stagione ’71/’72.

Gli Ultras 1898, con uno striscione appeso sotto la Sud che recita “ULTRAS LAZIO LIBERI”, esprimono massima solidarietà ai tifosi biancoazzurri fermati in Polonia.

Giordano schiera come previsto la coppia centrale di difesa Rosania e Scognamillo. Capece acciaccato accanto a Pestrin e Hanine, solo panchina per Gandelli. Malatesta, Tripoli e Falzerano in avanti; tribuna per Giovannini. Esposito invece affida gli attacchi della squadra gigliata all’ex Tiboni, Latini e Grifoni.

Comincia il match ed il bianconero Malatesta becca subito un evitabile giallo. Ascoli in avanti con Tripoli che su assist del folletto Falzerano potrebbe subito portare il Picchio in vantaggio ma la palla esce di poco.
Un fallo di Ghinassi su Pestrin, punito con il giallo, consente a Tripoli di battere un calcio di punizione da posizione interessante. La punta bianconera va alla battuta ma la palla deviata dal portiere si schianta contro il palo. Manuel Scalise, che ha seguito con attenzione la dinamica, insacca facilmente alle spalle dell’estremo difensore Layeni: è 1-0 al minuto 12.
Un buon Ascoli sembra poter avere la meglio sui toscani. Bene Tripoli e Falzerano, assieme a Pestrin e Giacomini. Continua a non convincere Rosania.
Bianconeri che hanno quasi sempre il pallino del gioco e dimostrano una maggior sicurezza rispetto all’inizio del campionato.
Verso la fine della prima frazione però un errore dell’autore della rete Scalise potrebbe costare caro al Picchio ma ci pensa Scognamillo, così come nell’azione successiva.
Dopo due minuti di recupero, termina il primo tempo sul risultato di 1-0. Prato mai in partita, convincente finora la prestazione degli ascolani.

Ricomincia la gara con una fastidiosa pioggia. Mister Esposito prova a cambiare qualcosa in attacco sostituendo Tiboni con Silva Reis.
L’ottimo Pestrin è sempre più padrone indiscusso del centrocampo e al ‘7st mette al centro una palla per Malatesta che però in tuffo spara sopra la traversa.
Al ‘9st invece si fa vivo il Prato con un tiro-cross di Grifoni ma la palla va fuori.
I toscani acquistano maggior fiducia e su iniziativa del nuovo entrato Silva Reis, l’attaccante Serrotti infila Russo che nulla può: è 1-1 al ‘17st.
La squadra di Esposito prende coraggio ed il Picchio ha qualche difficoltà nell'imporsi a livello di gioco come nei primi ’45.
Al ‘32st il Prato rimane in 10: Ghinassi, ammonito nel primo tempo, interviene fallosamente su Tripoli beccando il secondo giallo.
L’Ascoli potrebbe tornare in vantaggio con una punizione del buon Giacomini deviata da De Agostini che stava per beffare il portiere, solo sfiorata l’autorete.
Dopo 4 minuti di recupero, in cui oltre alla sostituzione di un Tripoli dolorante con Iotti, è da segnalare un'occasione sprecata da Gandelli, termina la gara: Ascoli-Prato 1-1.


TABELLINO:

ASCOLI: Russo, Scalise, Giacomini, Rosania, Pestrin, Scognamillo, Falzerano, Capece, Malatesta (Gragnoli), Tripoli (Iotti), Hanine (Gandelli).
A disposizione: Pazzagli, Massei, Schiavino, Scicchitano.
Allenatore: Giordano

PRATO: Layeni, Bagnai, De Agostini, Roman, Malomo, Ghinassi, Grifoni, Cavagna, Tiboni (Silva Reis), Lanini (Papini), Serrotti.
A disposizione: Brunelli, De Pasquale, Corvesi, Cela, Celentano.
Allenatore: Esposito

Arbitro: Francesco Guccini

Ammoniti: Malatesta (A), Ghinassi (P), Hanine (A), Giacomini (A), Rosania (A)

Espulso: Ghinassi (P)

Marcatori: ’12 Scalise, 17st Serrotti


In allegato la foto dello striscione.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2013 alle 16:19 sul giornale del 02 dicembre 2013 - 1442 letture

In questo articolo si parla di sport, ascoli calcio, prato, lega pro, rocco bellesi, scalise

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Vku





logoEV
logoEV