counter

Ammortizzatori sociali in deroga, Luchetti: 'Necessarie più risorse e certezza nei tempi di attribuzione'

marco luchetti 1' di lettura 29/11/2013 - L’assessore al Lavoro, Marco Luchetti, ha presieduto ieri nella sede regionale il Tavolo Istituzionale sugli ammortizzatori sociali in deroga, per esaminare la situazione delle aziende sui vari territori, rilevando una crisi generalizzata che ha ancora bisogno di strumenti di sostegno per il reddito dei lavoratori che si trovano in difficoltà da così tanto tempo.

“Occorrono maggiori risorse per gli ammortizzatori sociali – ha detto Luchetti - sia per chiudere il 2013 sia per avere un 2014 più tranquillo da questo punto di vista”. Al riguardo, l’assessore ha rilevato l’importanza dell’intervento degli enti bilaterali, in particolare l’Ebam/INPS, rimarcando che c’è “un ulteriore bisogno di risorse visto che il fondo nazionale previsto per queste sospensioni è in via di esaurimento. Tali interventi hanno ottenuto importanti risultati in termini di sostegno al reddito dei lavoratori artigiani in crisi”.

Tutte le parti sociali presenti hanno sottolineato che il problema della scarsità e dell’incertezza delle risorse genera ritardi e scompensi nella gestione e nell’erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga con un’accentuazione delle difficoltà dei lavoratori dovute a ritardi nel percepire le proprie indennità, ritardi non ascrivibili alle procedure regionali o all’Inps ma derivanti direttamente da una attribuzione delle risorse per tranche con una tempistica non adeguata alle esigenze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2013 alle 15:55 sul giornale del 30 novembre 2013 - 957 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/VgM





logoEV
logoEV