Calcio: Viareggio-Ascoli. Conosciamo gli avversari

2' di lettura 07/11/2013 - Quello che l'Ascoli affronterà domenica allo stadio dei Pini è un Viareggio ferito, arrabbiato e incerottato. La stagione è iniziata male, sotto vari aspetti. E la classifica lo dimostra: 6 punti in 10 partite. Pochi, obiettivamente.

Precisiamo: in riva al Tirreno nessuno ha messo nel mirino il nono posto (l'ultimo valido per i play-off), ma quella casella delle vittorie ancora tristemente vuota non è certo motivo di vanto. Anzi. La preparazione è iniziata in ritardo rispetto alle altre squadre, molti giocatori (Vannucchi e Romeo in primis) sono arrivati negli ultimi giorni di mercato. A pagare per tutti, come spesso accade in questi casi, è stato l'allenatore: Roberto Miggiano è stato infatti esonerato la settimana scorsa, dopo la sconfitta interna col Prato. Tra lui ed i tifosi il feeling non è mai nato.

Inoltre, il tecnico pugliese ha cambiato costantemente modulo e sistema di gioco, partendo dal 3-5-2, per poi puntare al 4-3-1-2, senza dimenticare un più accorto 4-4-1-1 utilizzato in un paio di trasferte. Ma in campo la squadra non è mai stata capace di tirar fuori quella grinta che si richiede in un campionato di Prima Divisione. Al suo posto la dirigenza bianconera ha puntato su Cristiano Lucarelli, che del 4-3-3 fa il suo credo. Non può certo finire sul banco degli imputati per la sconfitta di Lecce, avendo avuto solo due giorni di tempo per preparare una sfida comunque proibitiva.

Domenica mancheranno Celiento squalificato e Romeo, Ferrari e Benedetti infortunato. Casarini, invece, sta meglio. Il tecnico livornese medita di apportare diversi cambiamenti rispetto all'undici di partenza del "Via del Mare". Davanti a Gazzoli, difesa a 4 con Peverelli a destra, Lamorte e Conson centrali e Falasco a sinistra, in mezzo al campo con Della Latta e Pizza, potrebbe esserci Galassi (al posto di Gemignani). In avanti la scelta è molto meno ampia: Vannucchi agirà di nuovo da finto centravanti, mentre ai suoi lati De Vena, Pirone e Rosafio si contendono due maglie.






Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2013 alle 16:01 sul giornale del 09 novembre 2013 - 867 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, campionato, ascoli calcio, viareggio, lega pro, romeo, ascoli calcio 1898, versilia today, gabriele noli, cristiano lucarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/T9p