counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Macerata: calci e pugni agli agenti per sottrarsi ad un controllo, arrestato

1' di lettura
1932

arresto

Pugni e calci contro gli agenti per sottrarsi ad un controllo. Finisce così in manette un tunisino di 24 anni senza fissa dimora.

Erano le 21:30 di giovedì quando una 'Volante' ha fermato per un controllo un tunisino che si aggirava con fare sospetto nei pressi dei Giardini Diaz.

Accompagnato quindi in Questura perchè privo di documenti, C.A. di 24 anni, in Italia senza fissa dimora, avrebbe colpito con calci e pugni gli agenti per sottrarsi al controllo. Pertanto il tunisino è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Montacuto.



arresto

Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2013 alle 19:08 sul giornale del 21 settembre 2013 - 1932 letture