counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Senigallia: anche Totti in campo per la piccola Chanel, commozione prima della gara col Parma

1' di lettura
3363

Non è solo perchè si chiama coma sua figlia. Francesco Totti è rimasto sinceramente commosso dalla storia della piccola Chanel Bocconi, la bimba di Senigallia affetta da una rara forma di fibromatosi e che necessita di una costosissima operazione negli Stati Uniti.

Da mesi ormai da Senigallia è partita una catena di solidarietà che sta raccogliendo fondi necessari (circa 300 mila euro) a mamma Viviana e a papà Simone per affrontare le spese mediche e di viaggio per sottoporre Chanel ad un intervento chirurgico salva-vita nella clinica specializzata di Boston.

Stavolta la solidarietà è arrivata dal capitano della Roma. Lunedì sera al Tardini di Parma, durante il riscaldamente pre-partita, lo speaker dello stadio ha annunciato al microfono che in campo, ad accompagnare i giocatori, ci sarabbe stata una bambina, affetta da una rara malattia, che aveva bisogno di aiuto. Un'iniziativa che non ha lasciato indifferenti nè il capitano della Roma nè il Parma Calcio, che aveva deciso di promuovere la storia di Chanel.

Al rientro in campo, pochi minuti prima della gara, Totti, nel sottopasso degli spogliatoi, ha preso in braccio la piccola Chanel e ha scherzato con lei. Totti avrebbe anche deciso di aderire alla campagna in favore di Chanel con una generosa donazione.





Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2013 alle 17:54 sul giornale del 19 settembre 2013 - 3363 letture