Mirco Ricci sul Trasporto Pubblico Locale: 'La situazione attuale va congelata'

1' di lettura 18/09/2013 - Il prossimo lunedì, il 23 settembre, i consiglieri pd del Gruppo Regionale si incontreranno per mettere a punto una strategia condivisa verso la riforma del Trasporto Pubblico Locale.

“I trasferimenti statali a sostegno del Trasporto Pubblico Locale marchigiano sono inferiori, per quota pro-capite, rispetto a quelli di qualunque altra regione”, dichiara Mirco Ricci, presidente del gruppo pd in consiglio regionale: “la prima battaglia da combattere sarà questa.”

“D'altro canto non possiamo sottrarci ad una seria riprogrammazione del servizio dei trasporti, come previsto da leggi statali e regionali: la parte tecnica relativa alla proposta di riassetto della rete dei trasporti delle Marche è già avviata, attraverso una programmazione triennale.

Fatte queste premesse sono convinto della necessità di congelare la situazione attuale: penso cioè ad un riassetto nella mobilità regionale che non sia portatore di nuovi tagli.

Bisogna partire dalle condizioni di oggi, non del tutto imparziali, e scongiurare il rischio di una mobilità “monca” a livello territoriale.

Ecco perché trovo indispensabile uno sforzo. Per il prossimo bilancio sarà necessario reperire le risorse necessarie per continuare a garantire la situazione attuale senza operare alcun taglio”, conclude Mirco Ricci.


da Mirco Ricci
capogruppo Pd Regione Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2013 alle 15:48 sul giornale del 19 settembre 2013 - 1538 letture

In questo articolo si parla di politica, mirco ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RUN





logoEV