counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Corinaldo: ha travolto e ucciso Francesco. Turchi, 'Non ricordo nulla dell'incidente'

1' di lettura
4315

Arresto carabinieri

Si è difeso affermando "non ricordare nulla del momento dell'incidente" Omar Turchi, il muratore 35enne di Corinaldo, che ha travolto e ucciso il giovane Francesco Saccinto, che percorreva via degli Ormi Grandi in sella al suo motorino.

Turchi, comparso davanti ai giudici per l'udienza di convalida dell'arresto, ha ribadito più volte di non ricordare nulla del momento dello schianto, quando alla guida del furgone Iveco ha travolto Francesco Saccinto, 15 anni ancora da compiere, che percorreva la strada sulla carreggiata opposta.

Turchi era alla guida del mezzo ubriaco, con un tasso alcolemico pari a 2.4, ben cinque volte superiore al limite consentito dalla legge. Ma non solo. Non aveva neanche la patente di guida perchè scaduta dal 2010 e qualche mese fa anche ritirata perchè già fermato per guida in stato di ebbrezza.

Il giudice del tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto per il muratore confermando la misura degli arresti domiciliari.



Arresto carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2013 alle 19:13 sul giornale del 14 settembre 2013 - 4315 letture