counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: fuga a tutta velocità sull'Adriatica, arrestati due ladri di rame

1' di lettura
1270

Stavano rubando rame in un'azienda industriale di Borgo Santa Maria, ma una volta che si sono accorti di essere stati scoperti, hanno abbandonato il rame, per un valore di circa 10mila euro e hanno cominciato la loro fuga a bordo di un Ducato. Si tratta di tre cittadini di origine rom.

Così è cominciata la fuga a tutta velocità sull'Adriatica che è finita a San Giovanni in Marignano, all'altezza della sede della Gilmar.

Quattro pattuglie delle Compagnie dei Carabinieri di Novafeltria, Pesaro e Riccione hanno fermato il Ducato che durante la fuga aveva anche urtato un'auto, all'altezza di Montelabbate, causando lievi ferite al conducente.

Due rom, un 16enne e un 19enne, pregiudicati, sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. Il terzo nomade è riuscito a fuggire ed è ricercato.



Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2013 alle 11:14 sul giornale del 12 settembre 2013 - 1270 letture