Mondolfo: uomo minaccia di dare fuoco ad un bar dopo aver litigato col gestore

1' di lettura 10/09/2013 - Momenti di panico quelli vissuti durante il weekend in un bar di Mondolfo: una sgridata di troppo ad un bambino ed il padre si improvvisa piromane.

La vicenda sembra essersi generata il venerdì sera: un 35enne in compagnia del proprio figlio, un ragazzino di appena 7 anni, si trovava all'interno del "Rolly Bar" di Mondolfo e quest'ultimo, probabilmente per qualche marachella di troppo, sarebbe stato ammonito dal proprietario del locale. La scena però non sarebbe andata giù al padre del ragazzino, tant'è che il malumore lo avrebbe spinto a presentarsi il giorno dopo nel bar per chiedere ulteriori spiegazioni sull'accaduto al gestore, minacciandolo.

La storia sembrava essere finita lì, ma poche ore dopo la litigata il proprietario del "Rolly Bar" si sarebbe ritrovato l'uomo davanti, entrato nel locale dopo aver rotto un faro esterno e con in mano un accendino ed una tanica di benzina, che avrebbe successivamente rovesciato nel bagno del locale. Fortunatamente i clienti del bar hanno convinto il 'piromane' ad andarsene.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Mondolfo che hanno provveduto a fermare l'uomo, residente nello stesso stabile del bar, e a denunciarlo per minacce, danneggiamento e tentato incendio.






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2013 alle 19:58 sul giornale del 11 settembre 2013 - 2179 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, mondolfo, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora, uomo minaccia di incendiare locale, rolly bar

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ry0





logoEV