San Benedetto: litiga per una ragazza, finisce in coma per un pugno

Carabinieri 1' di lettura 08/09/2013 - Un marocchino di 28 anni è finito in coma all'ospedale regionale di Torrette di Ancona dopo essere stato colpito da un violento pugno in faccia.

E' successo domenica mattina, poco dopo le tre, davanti all'ingresso di una discoteca a San Benedetto del Tronto. Il giovane sarebbe stato colpito da un suo coetaneo di origini polacche, che è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri poche ore dopo. A far scatenare la lite pare siano state le molestie della vittima nei confronti della ragazza del polacco.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2013 alle 19:38 sul giornale del 09 settembre 2013 - 1985 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, militari, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Rtc