Cisl e Fnp Marche aderiscono alla giornata di preghiera e digiuno per la pace

pace 1' di lettura 05/09/2013 - Anche la Cisl Marche e la Fnp Cisl Marche, insieme alla CISL nazionale, invitano lavoratori, pensionati, giovani a partecipare alla "giornata planetaria di preghiera e digiuno per la pace in Siria" che Papa Francesco ha indetto per sabato 7 settembre, invitando all'unità credenti di ogni religione e non credenti.

Nel far proprio il messaggio del Papa:” Mai più la guerra! Quanta sofferenza, quanta devastazione, quanto dolore ha portato e porta l'uso delle armi. Vogliamo un mondo di pace, vogliamo essere uomini e donne di pace.

Chiamiamo i leader mondiali a fare di tutto per evitare la guerra” la Cisl delle Marche promuove un presidio e un momento di preghiera sabato 7 settembre alle ore 10,00 presso la Santa Casa di Loreto per affermare il valore della pace e scongiurare gli effetti perversi della guerra e della violenza, in Siria e nel mondo intero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2013 alle 17:57 sul giornale del 06 settembre 2013 - 2150 letture

In questo articolo si parla di attualità, cisl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Rmw





logoEV