Comunanza: martedì 10 il terzo incontro per il 'Prestito d'Onore'

2' di lettura 04/09/2013 - Come noto la Regione Marche ha rifinanziato, il “Prestito d’Onore” Regionale, con l’intento di favorire l’avvio di nuove imprese e quindi dare una alternativa concreta al “dramma” disoccupazione, che sta riscuotendo ampi consensi con numerose progettualità già presentate.

Infatti con l’iniativa vengono messi a disposizione microcrediti a medio termine (senza garanzie) e servizi di assistenza tecnica, a soggetti inoccupati e disoccupati (quindi anche tanti giovani) o in cassa integrazione, di età tra i 18 ed i 60 anni e a donne occupate “over 35”, al fine di sostenere l’avvio di nuove imprese, in tutti i settori (anche del commercio, turismo e servizi), con il solo impegno di restituire in sei anni il finanziamento agevolato, (concesso in esclusiva tramite Banca delle Marche) ed utilizzato per spese di costituzione, investimenti e gestione delle nuove iniziative economiche, rilevando anche eventuali attività già esistenti. Il prestito concesso va da 25 a 50 mila euro, in relazione se trattasi di imprese individuali o società e le domande di ammissione possono essere presentate entro il 31 dicembre 2014.

Alla luce di una tale opportunità Confcommercio, anche in qualità di “Punto Informativo” ufficiale della Regione per i progetti del Prestito d’Onore, si è subito mobilitata e dopo la pausa estiva e gli incontri informativi già svolti ad Ascoli e a San Benedetto ha ritenuto di dover promuovere, di concerto con il sindaco di Comunanza Domenico Annibali, un 3° incontro che avrà luogo, presso la Sala Consiliare dello stesso Comune, il prossimo martedì 10 settembre, con inizio alle ore 15,00.

I lavori convegnistici, coordinati dal direttore Giorgio Fiori, saranno caratterizzati dai saluti del presidente Confcommercio Delegazione dei Sibillini Marino Antognozzi, del vice presidente Giovani Imprenditori Matteo Ricciardi, nonché del sindaco Annibali. Le relazioni tecniche verranno invece svolte da Antonio Secchi della Regione Marche, da Domenico Luciani Capo Area Banca Marche, da Giuliano Bartolomei, della Fideas e da Luigi Contisciani presidente Bim-Tronto.

I dirigenti Confcommercio raccomandano a tutti gli interessati di non lasciarsi sfuggire questa nuova iniziativa informativa anche perché la partecipazione a tali incontri è comunque propedeutica per quanti intendano poi accedere allo stesso Prestito D’Onore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2013 alle 12:48 sul giornale del 05 settembre 2013 - 1822 letture

In questo articolo si parla di lavoro, regione marche, banca marche, disoccupazione, comunanza, Confcommercio di Ascoli, giorgio fiori, prestito d'onore regionale, domenico annibali, luigi contisciani, bim tronto, marino antognozzi, matteo ricciardi, antonio secchi, domenico luciani, giuliano bartolomei, fideas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RiW