Filottrano: ragazzina si getta dal balcone per sottrarsi a matrimonio combinato

Filottrano 1' di lettura 03/09/2013 - Avrebbe pronunciato “quell’uomo non lo voglio” e poi è volata giù dal balcone della abitazione familiare nella zona industriale di Filottrano, lunedì pomeriggio intorno alle 18.45.

Questo è l’epilogo della triste storia di una ragazzina pakistana di soli 16 anni, che vuole sottrarsi al destino di sposare un connazionale molto più grande di lei, scelto dalla famiglia di origine.Un matrimonio combinato come ancora accade in molti paesi del mondo.
Ma la ragazzina si ribella, litiga con il padre e poi il volo giù dal balcone. I passanti che hanno assistito al volo hanno chiamato immediatamente i soccorsi e la ragazza è stata trasportata dall’eliambulanza all’ospedale di Torrette.
L’altezza del balcone, di cinque metri, e un po’ di fortuna hanno scongiurato gravi lesioni e per ora la ragazza si trova ricoverata nella struttura regionale, fuori pericolo.
Le forze dell’ordine stanno indagando per accertare le dinamiche della vicenda.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2013 alle 15:16 sul giornale del 04 settembre 2013 - 2580 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Rg1