Cerreto d'Esi: coniugi sfasciano l'auto di un vicino con un piccone

1' di lettura 03/09/2013 - I due, armati di piccone e coltello, danneggiano l'auto di un 53enne del posto e tentano di aggredirlo. Arrestati e trattenuti presso le camere di sicurezza della compagnia dei carabinieri.

E' accaduto nel pomeriggio di lunedì, nel centro abitato di Cerreto d'Esi. Una coppia di coniugi, N.C. di 32 anni e D.C. di 51, dopo aver danneggiato l'auto di un vicino, 53enne di Cerreto, si sono presentati sotto casa sua armati di un grosso coltello e di un piccone con l'intento di aggredirlo. Le urla dell'uomo hanno attirato l'attenzione di un carabiniere residente nelle vicinanze che è intervenuto e ha provveduto a disarmare la coppia, in attesa dell’arrivo dei militari della Stazione che hanno quindi proceduto all'arresto. I due coniugi sono stati arrestati per porto abusivo di armi, tentate lesioni aggravate e danneggiamento aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2013 alle 14:42 sul giornale del 04 settembre 2013 - 2264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fabriano, cerreto d'esi, aggressione, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RgP