counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Castelplanio: rapina e fuga in treno, giovane braccato dalle forze dell'ordine fino alla stazione di Jesi

1' di lettura
1904

Entra nella Farmacia Gianfranceschi di Castelplanio, armato di pistola giocattolo e col volto camuffato dagli occhiali da sole e dal cappuccio della felpa, e fugge con un bottino di 500 euro.

Il rapinatore, un ragazzo di 23 anni originario del palermitano, sale sul treno che spera lo porti lontano dalle forze dell’ordine subito allertate, che si mettono al suo inseguimento. Breve la fuga del giovane, che sperava di confondersi tra i viaggiatori, ma è stato braccato da carabinieri e polizia che lo hanno fatto scendere nella vicina stazione di Jesi.



Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2013 alle 13:20 sul giornale del 31 agosto 2013 - 1904 letture