Calcio: Ascoli, giocatori derubati al campo d’allenamento

1' di lettura 16/08/2013 - Alcuni ignoti si sono introdotti nel centro sportivo ‘Città di Ascoli’ e hanno derubato i giocatori bianconeri del materiale sportivo. Scarpette, borsoni e abbigliamento personale rappresentano il bottino conquistato nel furto.

La troppa semplicità con la quale chiunque può avere accesso agli spogliatoi del campo d’allenamento era già stata messa in evidenza dalla società di Corso Vittorio Emanuele ma questo non ha impedito ai ladri di introdursi nella struttura.

Solamente qualche settimana fa un episodio analogo ad Acquasanta Terme, a farne le spese fu la Paganese.

Sembra proprio che l'amichevole prevista per domenica 18 contro la Jesina sia stata annullata per via del furto. Rammarico nelle fila della Jesina che attraverso il proprio sito ufficiale ha tenuto a precisare che sarebbe stata la società stessa ad accollarsi le spese organizzative e quelle relative alla trasferta dei bianconeri.

Sono in corso indagini per identificare gli autori del colpo.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2013 alle 20:21 sul giornale del 17 agosto 2013 - 1167 letture

In questo articolo si parla di sport, rapina, calcio, ascoli piceno, furto, ascoli, giocatori, rocco bellesi, centro sportivo città di ascoli, rubare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QJa